27/05/2024
Michael Kiwanuka ha vinto il Mercury Prize, l'importante premio assegnato al miglior disco di artisti britannici o irlandesi. Era la terza volta che Kiwanuka veniva inserito nella lista dei possibili vincitori

Michael Kiwanuka ha vinto il Mercury Prize, l’importante premio assegnato al miglior disco di artisti britannici o irlandesi.

21:58:12  – 24/09/2020


credit photo: Jeroen Komen

Il vincitore del Mercury Prize 2020 è Michael Kiwanuka

Dopo una veloce cerimonia anomala e surreale, la giuria del Mercury Prize 2020 ha sindacato:  Michael Kiwanuka ha vinto il prestigioso premio. Il Mercury Prize è un importante conferimento assegnato annualmente al miglior album di artisti britannici o irlandesi. L’artista si è aggiudicato il premio con il disco folk-soul Kiwanukauscito nel novembre 2019.

Era la terza volta che Kiwanuka veniva inserito nella lista dei possibili vincitori: era già stato nominato per i suoi due precedenti dischi, Home Again (2012) e Love & Hate (2016). Kiwanuka, 33 anni, è nato a Londra da genitori ugandesi arrivati nel Regno Unito per scappare dal regime di Idi Amin.

Questa la lista dei candidati:

Anna Meredith  – ‘FIBS’
Charli XCX –  ‘how i’m feeling now’
Dua Lipa – ‘Future Nostalgia’ al link la nostra recensione 
Georgia – ‘Seeking Thrills’
Kano – ‘Hoodies All Summer’
Lanterns on the Lake – ‘Spook the Herd’ –  segnalati all’interno del nostro speciale delle uscite della settimana 
Laura Marling – ‘Song for Our Daughter’al link la nostra recensione 
Michael Kiwanuka – ‘KIWANUKA’al link la nostra recensione 
Moses Boyd – ‘Dark Matter’
Porridge Radio – ‘Every Bad’segnalati come miglior disco della settimana all’interno delle uscite della settimana 
Sports Team – ‘Deep Down Happy’
Stormzy – ‘Heavy is the Head’

LEGGI ANCHE ——-> Mercury Prize: la lista dei nomi e dei dischi candidati del 2020

LEGGI ANCHE ——-> Michael Kiwanuka – ‘Kiwanuka’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *