17/07/2024
Il dj e producer Claudio Coccoluto si è spento nella sua casa di Cassino a 59 anni. Da un anno combatteva contro una grave malattia.

Il dj e producer Claudio Coccoluto si è spento nella sua casa di Cassino a 59 anni. Da un anno combatteva contro una grave malattia.

09:41:17  – 02/03/2021


Una vita dedicata alla musica, addio Claudio Coccoluto 

Una carriera di quelle importanti, un segno tangibile nella storia musicale e culturale del nostro paese, gli apprezzamenti in lungo e largo in tutto il mondo. Claudio Coccoluto ha segnato un pezzo di storia a colpi di musica e oggi, a 59 anni, è già storia. Il producer e dj nato a Gaeta (Latina) si è spento alle 4.30 di stamattina nella sua casa di Cassino, accanto alla moglie Paola e ai figli Gianmaria e Gaia. L’artista da un anno combatteva contro una grave malattia e ha perso la sua battaglia.

Una carriera chilometrica e migliaia di set sparsi in tutto il paese e non solo. Una carriera iniziata precocemente sul finire degli anni settanta sulle frequenze di Radio Andromeda, la prima emittente privata a Gaeta, il passaggio al Seven Up di Gianola, una frazione di Formia e il successivo sbarco nella capitale all’Histeria di Roma, le prime tappe di una carriera suggellata dalla possibilità di suonare (il primo europeo) al Sound Factory Bar di New York.

Coccoluto aveva anche lavorato anche per Radio Deejay con il suo programma C.O.C.C.O. Dal 1990 aveva inoltre intrapreso la via della produzione e l’ultima pubblicazione risale al 2008 con l’album Imusicselection5 – Vynil Heart, raccolta di 14 tracce realizzata in un’unica sequenza di vinili ed effetti mixati a mano libera come da. tradizione club. 


LEGGI ANCHE ——-> È morto a 41 anni Miles Cooper Seaton (Akron/Family)

LEGGI ANCHE ——-> È morto a 79 anni Chick Corea, leggenda del jazz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *