27/05/2024
Liam Gallagher , senza la sua storica band, ha annunciato il tour celebrativo per i 30 anni di “Definitely Maybe” degli Oasis.

LIAM GALLAGHER DEFINITELY MAYBE

Nessuna reunion degli Oasis in vista ma una certezza arriva dallo storico frontman: il tour celebrativo in occasione dei 30 anni di Definitely Maybe degli Oasis, si farà ma avrà un solo protagonista: William John Paul Gallagher, meglio conosciuto come Liam Gallagher. La notizia era nell’aria da diversi giorni, e l’hype era salito vertiginosamente quando il rocker, attraverso Twitter, aveva anticipato che avrebbe suonato per intero l’album di debutto della band, promettendo anche i cosiddetti “naughty” b-side, compresa quella  “Half The World Away” cantata originariamente dal fratello Noel.

 

Un comunicato stampa del “Definitely Maybe 30 Years tour aggiunge che “saranno suonate anche altre canzoni adorate dai fan pubblicate durante l’era di ‘Definitely Maybe’”, includendo potenzialmente anche ‘Whatever’, ‘Fade Away’, ‘Listen Up’ e ‘Sad Song’. Le date non comprenderanno il territorio italiano e, al momento, sono fissate in dodici. Il tour avrà inizio a Sheffield il prossimo 2 giugno, per poi spostarsi a Cardiff per una data, a Londra per tre, altre tre a Manchester, due date a Glasgow e due a Dublino.  Liam Gallagher ha così scritto sulla piattaforma di recente rinominata X:

 

Sto saltando per tutta casa mentre vi annuncio il tour ‘Definitely Maybe’L’album più importante degli anni 90’. Non sarei qui senza, e non ci sareste neanche voi, quindi festeggiamolo insieme LG  

 

L’ultimo album in studio solista dell’artista è stato pubblicato il 27 maggio 2022 e si intitola C’Mon You Know. 


LEGGI ANCHE ——-> Il 29 agosto del 1994 gli Oasis salgono sul tetto del mondo

LEGGI ANCHE ——-> Liam Gallagher: il frontman degli Oasis è pronto alla reunion della band


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *