27/05/2024
uscite discografiche luglio - www.infinite-jest.it
Buck Meek, Cindy Wilson, Islands, The Armed e Be Your Own Pet. Sono questi gli album di questa calda settimana di uscite discografiche.  

Buck Meek, Cindy Wilson, Islands, The Armed e Be Your Own Pet. Sono questi gli album di questa calda settimana di uscite discografiche.  

13:24:31  – 25/08/2023



BUCK MEEK – HAUNTED MOUNTAIN 
(indie-rock, indie-folk)

Per chi scrive, i dischi a tema “zucchero e amore”, sono quasi il male, ma questo disco mi ha sorpreso in positivo, ovviamente. Pensate che tutte le canzoni d’amore siano già state scritte? Buck Meek, senza i suoi Big Thief, piazza questo nuovo album, Haunted Mountain che ha tantissimi aspetti positivi. Il lavoro è realizzato con una cura così eccezionale che ti farà sentire come se tutte le migliori canzoni d’amore devono ancora essere suonate. Scritto sulle montagne del Portogallo, nelle Alpi svizzere e nelle catene di Santa Monica c, Haunted Mountain parla di qualcosa di più grande dell’amore, qualcosa che non sfida l’amore ma è in contrasto con esso. Indie rock mescolato al sound folk della sua band, di contorno. Gradevolissimo. 


CINDY WILSON – REALMS 
(art pop, dream pop)

Al suo debutto da solista nel 2017 con Change, la co-founder dei B-52, Cindy Wilson ha aggiornato il rimbalzo new wave della sua band classica in un parco giochi elettronico più moderno che è stato costruito negli ultimi 20 anni circa. Tutto deriva dallo stesso posto: musica dance guidata da sintetizzatori, tracce di nostalgia degli anni ’60 e una tavolozza sonora color arcobaleno che si piega in diversi generi. Perfetto disco da week in montagna.


ISLANDS – AND THAT’S WHY DOLPHINS..
(indie pop, psych rock, indie-rock)

Dopo un decennio che è iniziato con tante collaborazioni da El-P al collettivo hip-hop di breve durata Hellfyre Club, Nick Thorburn si è anche cimentato in podcast. Il ritorno al moniker indie-pop sembrava un momento un po’ a tutto tondo nonostante la tavolozza sonora notevolmente ampliata che ha portato all’LP in contrasto con il suo debutto più rock del 2006. Molto psych, tante idee, qualche svivolone, ma sufficiente. Innovazione, ma con qualche freno a mano spesso troppo tirato. 


THE ARMED – PERFECT SAVIORS 
(Post-Hardcore, hardcore punk)

Il collettivo di Detroit con una formazione in continua rotazione,  sta presumibilmente rivelando il loro vero sé nel loro quinto album in studio, Perfect Saviors. Eppure, si rimane senza una ferma comprensione di chi sono e di dove vogliano andare. La band è specializzata nell’arte del caos controllato, radicata nell’hardcore ma non confinata ad essa, e armata di un senso dell’umorismo scherzostico e teatrale. Le 12 tracce qui, che vanno da graziosi ganci e chitarra acustica a battiti esplosivi. Riuscirà Josh Homme (con cui la band condive un tour) a indossare i panni del Virgilio?

 


BE YOUR OWN PET – MOMMY 
(garage rock, indie-rock)

A 15 anni dalla loro ultima uscita, il gruppo è tornato; più vecchio, probabilmente più saggio, ma più duro che mai. Mommy non è un’evoluzione per i Be Your Own Pet, è un’affermazione che, nonostante il passare del tempo, possano ancora essere vitali e punto di riferimento per i gruppi giovani. Se a garantire è Jack White e la sua Third Man Records, c’è da fidarsi. 


LEGGI ANCHE ——-> I migliori album del 2023 (Gennaio/Giugno)

LEGGI ANCHE ——-> Le migliori uscite discografiche della settimana| 18 agosto 2023


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *