In Notizie

Lana Del Rey: l’artista pubblica la cover di ‘Summertime’| ASCOLTA

09:11:09  – 20/11/2020


credit photo: screen YouTube

La cover di Summertine firmata Lana Del Rey

Lana Del Rey si è cimentata in una  rivisitazione di uno dei brani più intensi della storia della musica. L’artista ha reso disponibile l’ascolto di una cover della canzone di George GershwinSummertime”. La pop star a sorpresa ha pubblicato il brano nella nottata sui social allegando al brano un bel video in allegato in basso. 

“Summertime” è un brano scritto nel lontano 1934 da Gershwin ma solo due anni dopo raggiunse la sua massima popolarità quando Billie Holiday presentò la sua personale versione del brano. Il brano si è prestato – nel corso degli anni – a innumerevoli cover eseguite principalmente da artisti pop. La versione proposta da Lana Del Rey è stata perfetta.

Il brano servirà a raccogliere fondi sia per la Los Angeles che per la New York Philharmonics. L’artista chiede sulle sue pagine social esplicitamente di effettuare donazioni al fondo Play Your Part sul sito web del gruppo di LA e al fondo NY Plays On sul sito web del collettivo di New York.

L’artista ha così scritto sui social:

Sono fortunata di essere stata invitata a eseguire questa versione di Summertime di George Gershwin – il leggendario compositore- pianista la cui musica è stata presentata in anteprima dalla New York Philharmonic e con cui ci siamo esibiti – specialmente durante una crisi affrontata da tutte le organizzazioni di arti dello spettacolo.

Sono così felice di aver registrato questa canzone per sostenere le meravigliose istituzioni artistiche che sono le orchestre di LA e NY Philharmonic che hanno affrontato sfide così difficili quest’anno. Farò una donazione a entrambi per supportarli e mi è piaciuto molto realizzare questo video. Spero vi piaccia

Il video musicale del brano si apre con Lana Del Rey e la sua band viaggiare in un’auto d’epoca. L’ultimo album dell’artista è Norman Fucking Rockwell! (al link la nostra recensione). 

ACQUISTA QUI Norman Fucking Rockwell!

 

 

Nessun Commento

Lascia un Commento