In Notizie

Hexa (Jamie Stewart degli Xiu Xiu): nuovo album in arrivo

Il progetto Hexa, composto dal frontman degli Xiu Xiu Jamie Stewart e da Lawrence English, annunciano l’uscita di un nuovo album. 

14:03:19  – 13/07/2021


Il nuovo album degli Hexa, progetto di James Stewart e Lawrence English

A distanza di pochi mesi dalla pubblicazione dell’ultimo lavoro discografico realizzato con gli Xiu Xiu, James Stewart (senza la partner Angela Seo) riporta in vita il progetto Hexa. Il duo, che vede la collaborazione di Lawrence English, ha annunciato il nuovo album intitolato Material Interstices che sarà disponibile il 15 ottobre per Room40.

In un comunicato stampa Lawrence English dichiara: 

Quando ero bambino facevo un sogno ricorrente che di solito iniziava con me che giocavo sulla terra lunare e gradualmente un suono emergeva da una grande fossa di cemento. Il suono sarebbe diventato più forte e alla fine avrei dovuto andare a ispezionarlo. Mi ha chiamato, non c’è altro modo per descriverlo. Mentre guardavo nella fossa, c’era una specie di portello, aprivo il portello e dentro c’era un mondo meccanico. Mentre salivo nel portello, la pressione del suono aumentava ed era come se tutto il mio corpo fosse consumato da questa macchina sotterranea monolitica. Non sono mai riuscito a capire cosa facesse la macchina, ma quello che mi facevano sentire era che c’era qualcosa al di là della mia solita comprensione che svaniva notte e giorno ed era infinitamente più potente e imponente di quanto potessi mai comprendere. Sono rimasto sorpreso che, nell’ultimo anno, questo sogno mi sia tornato.

Forse è il risultato del generale acquietamento del mondo e di quel modo innato in cui le nostre orecchie possono aprirsi anche ai cambiamenti acustici più sottili quando dormiamo. Suoni remoti, di solito nascosti nel frastuono del paesaggio notturno urbano, filtravano nei miei sogni e innescavano una sorta di coscienza speculativa. Questo stato post-ipnagogico ha inaugurato un ritorno a quel luogo immaginato dai miei sogni d’infanzia, ma allo stesso tempo non ero la stessa mente e non potevo sbloccarla allo stesso modo. L’anno scorso, ho menzionato questo sogno a Jamie, e anche lui ha riferito di schemi di sonno instabili. Questo ci ha portato a pensare a come le dinamiche del mondo si siano recentemente spostate verso l’emergere del mondo naturale.

Allo stesso modo però si è spostato a favore della sua ombra; quei sottoprodotti industriali, meccanici e acustici in corso del lavoro umano (e non umano) si estendono dal rumore di fondo silenzioso dell’ambiente. Ciò che di solito è assorbito nel paesaggio (sub)urbano quotidiano è stato riesumato e in questi momenti particolari ci perseguita da lontano, una forza esteriore che sblocca le incertezze interiori. Questa musica è trasposta di questa esperienza ed è scritta per quei momenti in cui la coscienza è probabilmente speculativa.

Contestualmente all’annuncio la band rende disponibile l’ascolto in un primo singolo intitolato Elastic Body disponibile al link in basso:

La scaletta

1.Aperture  

2.Hallucination Liturgy 

3.Elastic Body 

4.The Exquisite Crushing Of Atlas 

5.Tending Concrete Flesh 

6.Detached Pyre 

7.Severed Plume 

8.Love, Colder Than Death 

LEGGI ANCHE ——-> Hyunhye Seo (Xiu Xiu): a giugno il debutto solista| ASCOLTA il singolo

LEGGI ANCHE ——-> Gli Xiu Xiu, l’album, affinità e difformità culturali: intervista ad Angela Seo

Nessun Commento

Lascia un Commento