15/06/2024
Le leggendarie indie rocker delle Sleater-Kinney hanno annunciato i dettagli del loro ultimo album in studio, Little Rope.

Le leggendarie indie rocker delle Sleater-Kinney hanno annunciato i dettagli del loro ultimo album in studio, Little Rope.

18:13:13  – 03/10/2023



Le leggendarie indie rocker delle Sleater-Kinney hanno annunciato i dettagli del loro ultimo album in studio, Little Rope. Il nuovo LP sarà l’undicesimo della band e sarà disponibile il 19 gennaio. Il lavoro non vedrà per la seconda volta la batterista di lunga data Janet Weiss, che ha lasciato la band dopo The Center Won’t Hold del 2019. La genesi dell’album è iniziata da un tragico incidente d’auto che ha tolto la vita alla madre e al patrigno di Brownstein mentre erano in vacanza in Italia. Anche se il processo di registrazione per l’album era già iniziato, Little Rope si è quasi immediatamente trasformato in un album di perdita e dolore.

Per vedere in anteprima la prossima uscita, Sleater-Kinney hanno pubblicato il primo singolo dell’album, “Hell”. Allontanandosi dalle loro radici di riot grrrl, il duo crea una traccia lunatica e inquietante completa di chitarre di riverbero rock del deserto e voci spettrali. 

Il trauma non è una novità per Sleater-Kinney. Nel 2006, una serie di disturbi mentali e fisici ha causato il rottura di Brownstein di fronte ai suoi compagni di band. L’episodio ha portato alla pausa decenNale della band, con Brownstein che in seguito ha rivelato le circostanze della rottura nel suo libro di memorie, Hunger Makes Me a Modern Girl.

Contestualmente all’uscita del singolo, “Hell” viene accompagnato anche da un nuovo video musicale diretto da Ashley Connor. Il ringraziamento speciale del video dà un shout-out a Fred Armisen, co-star di Brownstein nel loro show comico IFC Portland.

La scaletta

01. Hell
02. Needlessly Wild
03. Say It Like You Mean It
04. Hunt You Down
05. Small Finds
06. Don’t Feel Right
07. Six Mistakes
08. Crusader
09. Dress Yourself
10. Untidy Creature


LEGGI ANCHE ——-> A 23 anni da ‘Dig me Out’, il rock dritto al sodo delle Sleater-Kinney

LEGGI ANCHE ——-> Janet Weiss non è più un membro delle Sleater-Kinney


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *