25/06/2024
Damon Albarn, in una lunga intervista ha espresso il suo parere in merito alle attuali posizioni politiche di Morrissey

 

In una lunga intervista rilasciata all’NME, Damon Albarn si è espresso duramente nei confronti di Morrissey, focalizzando il suo ragionamento sulle discutibili decisioni politiche che Morrissey ha intrapreso nei mesi scorsi. L’ardire della discussione è riferita alla spilletta “For Britain”, che lo stesso ex leader degli Smiths ha indossato – con grande disinvoltura – durante l’apparizione televisiva da Jimmy Fallon e, nei giorni successivi, in occasione dei live a New York nel mese di maggio. 

Il leader dei Blur è stato intervistato in compagnia di Paul Simonon (ex bassista dei Clash) con il quale suona nel progetto The Good, the Bad and the Queen. Proprio nei giorni scorsi, la band ha suonato nel nostro paese. 

 Paul Simonon ha così dichiarato riferendosi a Morrissey:

Ma vive in Inghilterra? No, vive in California. A lui non interessa la politica, l’unico scopo è attirare gente [gli fa eco Albarn].

Proprio l’ex bassista dei Clash ha aggiunto che Morrissey, non vivendo più in Inghilterra, non conosce la vita nel Regno Unito. È toccato infine a Damon Albarn concludere:

Se non abiti in un paese, non dovresti neanche esprimere opinioni politiche. Devi vivere l’emotività di un popolo, non semplicemente avere un’idea approssimativa. Se ti ritieni infelice e inglese, devi essere realmente infelice e inglese.

I The Good, the Bad and the Queen hanno recentemente suonato al Lucca Summer Festival. Il progetto, oltre a Damon Albarn e Paul Simonon, vede impegnati Simon Tong dei Verve e Toni Allen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *