In Notizie

David Byrne: il ritorno al “Saturday Night Live’ e un film su ‘American Utopia’ diretto da Spike Lee

credit photo: Raph_PH 

14:38:55  – 09/02/2020

David Byrne, 31 anni dopo la sua ultima apparizione, tornerà al Saturday Night LiveLo storico frontman dei Talking Heads era apparso l’ultima volta nello show per la presentazione del suo debutto solista Rei Mono, album realizzato nel 1989. Byrne sarà ospite dello show il 29 febbraio insieme al comico John Mulaney. 

View this post on Instagram

🚨 Coming up! 🚨

A post shared by Saturday Night Live (@nbcsnl) on

Nel frattempo, come già annunciato all’inizio di questo mese, Spike Lee dirigerà l’adattamento cinematografico del tour American Utopia di Byrne. Lo spettacolo teatrale ideato dal musicista nato nel 1952, diventerà un film. A riportare notizia e dettagli è il Deadline (qui l’articolo completo), che spiega che è stato siglato e ufficializzato un accordo per l’adattamento cinematografico che verrà ufficialmente diretto dal “premio oscar onorario” Spike Lee.  

Questa la dichiarazione di Byrne a margine della notizia:

Pizzicatemi. Non sarebbe potuta andarmi meglio. Spike Lee come regista e Participant alla produzione. Due team che si uniscono per creare qualcosa di importante e che nessuno ha mai visto prima.

Di recente, noi di Infinite Jest, avevamo fatto chiarezza circa le notizie di un possibile ritorno in pista dei Talking Heads dopo un mestioroso post comparso su un profilo (non ufficiale Instagram) della band. David Byrne, aveva infatti dichiarato di non conoscere l’account account e aveva così dichiarato (qui la completa dichiarazione) a Rolling Stone US:

Non so assolutamente nulla di questo account. Non so cosa sia o chi ci sia dietro, quindi evidentemente non può essere un account ufficiale dei Talking Heads. Qualunque siano i progetti degli altri membri della band, sono affari loro e auguro loro ogni bene. 

 

Nessun Commento

Lascia un Commento