15/06/2024
Il quintetto belga dei Whispering Sons ritorna con il nuovo attesissimo secondo album Several Others, in uscita il 18 giugno. 

Il quintetto belga dei Whispering Sons ritorna con il nuovo attesissimo secondo album Several Others, in uscita il 18 giugno. 

11:09:23  – 04/03/2021


credit photo: Daniil Lavrovski

Il ritorno dei Whispering Sons

Vi avevamo anticipato – lo scorso 27 gennaio – della pubblicazione di un nuovo singolo targato Whispering Sons. Il quintetto belga è tornato con un nuovo brano dopo il loro esordio nel 2018 con Image, album molto acclamato dalla critica che ha totalizzato milioni di stream grazie alla loro miscela unica di post-punk frenetico e sperimentale. La band ha annunciato nelle scorse ore la pubblicazione del nuovo album Several Others, in uscita il 18 giugno su [PIAS]. 
 
Several Others è il primo nuovo lavoro in studio dopo l’album d’esordio Imagedel 2018, molto acclamato dalla critica e che ha totalizzato milioni di stream grazie alla loro miscela unica di post-punk frenetico e sperimentale.

La band ha aperto i concerti di The Murder Capital, Patti Smith, The Soft Moon, Croatian Amor e sono stati in tour in Europa e UK con gli Editors e, grazie ai loro live potenti e feroci, sono riusciti ad affermarsi come una delle band che bisogna assolutamente vedere dal vivo. Due estati fa, inoltre, abbiamo ammirato il gruppo all’interno del Festival Ypsigrock a Castelbuono (Palermo). 
 
La band condivide anche due nuovi brani “Satantango” e “Surgery”. Dopo essersi ritirati nelle Ardenne per lavorare su nuova musica la scorsa estate, i Whispering Sons sono partiti dalla caratteristica più forte del loro lavoro precedente, cioè l’indomabile energia, per affinarla ulteriormente. Gli ultimi singoli rappresentano il risultato di questo processo.

 
“Satantango” e “Surgery” rifiniscono la forte estetica post-punk da cui deriva il loro sound e la spingono oltre ogni limite. I brani giocano sul delicato equilibrio tra momenti di fragilità e la loro incredibile intensità.

Combinano elementi di no wave, industrial e avant-punk con strumenti propulsivi, ansiosi e inarrestabili, mentre le parole di Fenne Kuppens, cantate in tono basso e drammatico, aggiungono tensione e completano l’atmosfera oscura.

La scaletta 

1. Dead End
2. Heat
3. (I Leave You) Wounded
4. Vision
5. Screens
6. Flood
7. Surface
8. Aftermath
9. Satantango
10. Surgery

LEGGI ANCHE ——-> Ypsigrock Festival 2019

LEGGI ANCHE ——-> Whispering Sons: nuovo singolo intitolato ‘Surface’| ASCOLTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *