In Notizie

Thom Yorke: annunciata una nuova data a Milano nel 2021

Nuova data e nuovo concerto per Thom Yorke a Milano. Il live previsto per il 9 luglio 2020 ha una nuova data e una nuova location.

15:24:23  – 20/05/2020


Thom Yorke a Milano, nuova data e nuova location

A causa della terribile pandemia tutti gli eventi previsti per quest’estate sono stati rinviati e cancellati. Tra questi, anche il concerto di Thom Yorke previsto nell’estate 2020, è ora riprogrammato. Il cantante dei Radiohead si esibirà a Milano giovedì 8 luglio 2021 al Lorenzini District. Per i possessori dei biglietti una buona notizia: la possibilità di accedere al Primo Settore della venue. Sono invece disponibili i biglietti di Secondo Settore a 40 euro più i diritti di prevendita a questo link.

Il frontman dei Radiohead si sarebbe dovuto esibire il prossimo 9 luglio al Milano Summer Festival ma, come vi abbiamo raccontato in questo nostro articolo, tutti gli eventi previsti per l’estate sono stati “congelati”. 

Thom Yorke presenterà lo show intitolato Tomorrow’s Modern Boxes, che vede l’artista realizzare brani con le performance sonore e visuali da parte di Nigel Godrich e Tarik Barri. Lo spettacolo darà la possibilità di assistere ad un intero viaggio temporale e sonoro all’interno della discografia di Thom Yorke.

Dall’esordio, avvenuto nel 2016 con l’album The Fraser, al progetto Atoms For Peace fino alla colonna sonora realizzata per il remake di Suspiria, pellicola diretta da Luca Guadagnino.  Sarà anche interessante ascoltare dal vivo i brani che compongono l’ultimo album solista di Yorke. Il cantante ha pubblicato il suo quarto album solista intitolato Anima (qui la nostra recensione) in formato digitale. Il disco è realizzato in collaborazione con Nigel Godrich. L’album è stato inoltre accompagnato da un magistrale cortometraggio diretto da Paul Thomas AndersonAnima è stato pubblicato cinque anni dopo l’uscita di Tomorrow Modern Boxes

LEGGI ANCHE ——-> Mark Lanegan e Cold Cave: guarda il tributo a Ian Curtis

LEGGI ANCHE ——-> Matt Berninger (The National): è disponibile la title-track del disco solista

Nessun Commento

Lascia un Commento