In Notizie

Sharon Van Etten: l’artista rivisita ‘Hurt’ storico brano dei Nine Inch Nails

Sharon Van Etten ha pubblicato una cover di un classico dei Nine Inch Nails “Hurt”. La canzone, scritta da Trent Reznor,compare nel disco The Downward Spiral.

15:40:10  – 30/09/2020


credit photo: Bruce aka theholygrail

La cover di Hurt interpretata da Sharon Van Etten 

Negli ultimi venticinque anni di musica poche canzoni hanno così suscitato emozioni come Hurt dei Nine Inch Nails. Il brano, composto da Trent Reznor  è l’ultima traccia di The Downward Spiral, e di fatto costituisce la parte finale della storia del concept album. Dopo il suicidio, descritto nella precedente title-track, il protagonista si ferisce da solo per vedere se prova ancora dolore («I hurt myself today, to see if i still feel»), ma si accorge che è tutto inutile. Tantissime le cover tra cui una struggente versione realizzata da Johnny Cash nel 2002 e una successiva eseguita da Eddie Vedder nel 2008. 

A distanza di tempo arriva una nuova reinterpretazione del brano ad opera di Sharon Van Etten. La canzone è stata registrato per la serie Song that Found Me at the Right Time di Sounds of Saving, organizzazione che si occupa di prevenzione dei suicidi e di salute mentale. Questa la dichiarazione dell’artista a margine della pubblicazione del brano:

Ero la classica figlia di mezzo, quella che non si sentiva mai compresa. Con il più vecchio dei miei fratelli ci capivamo con la musica. Al tempo in cui stavo imparando a suonare la chitarra mi ha dato questo box di cassette… …e quando uscì Hurt ricordo sia il forte legame emotivo che instaurai con quel brano sia il fatto che mio fratello lo aveva ascoltato prima di me. Non abbiamo mai condiviso i nostri sentimenti noi due, abbiamo sempre condiviso la musica. Ma quel pezzo rappresentava qualcosa di più, era il suo primo segnale nella direzione di un contatto emotivo che non fosse soltanto il mero ascolto

LEGGI ANCHE ——-> Sharon Van Etten: il nuovo singolo è ‘Beaten Down’

LEGGI ANCHE ——-> Sharon Van Etten: un cortometraggio racconterà la vita newyorkese della cantautrice

Nessun Commento

Lascia un Commento