In Notizie

PJ Harvey: disponibile a maggio il film ‘A Dog Called Money’

11:28:48  – 29/04/2020

Novità da PJ Harvey. Verrà presentato il 21 maggio A Dog Called Money la pellicola diretta dal fotografo e regista irlandese Seamus Murphy che documenta la genesi e il processo creativo dietro l’ultimo album della musicista, intitolato The Hope Six Demolition Project.

Un necessario cambio di programma a causa dell’emergenza sanitaria. Il film, inizialmente previsto nei prossimi mesi nelle sale cinematografiche verrà proiettato nelle “sale virtuali” grazie al patrocinio di Amnesty International Italia.

Guarda il trailer:

In una nota stampa Anastasia Plazzotta, CEO di Wanted Cinema, ha dettagliato:

Chiamiamo schermi immaginari tutte le sale virtuali che i cinema hanno aperto e apriranno da qui al 21 maggio, inclusa la futura piattaforma del nostro spazio cinema WantedClan.

Il film sarà dunque programmato in date e orari precisi e acquistato dall’utente/spettatore direttamente sui siti dei cinema che decideranno di programmarlo.

I proventi saranno divisi tra distributore ed esercente secondo le logiche commerciali della sala fisica e tradizionale. In questo modo lo spettatore sosterrà anche il proprio cinema di riferimento, in attesa di tempi migliori.

Queste le parole di PJ Harvey: 

Ho lavorato con Seamus per oltre un decennio” racconta PJ Harvey, “Ciò che inizialmente mi ha spinta a rintracciarlo come collaboratore è stata la sua capacità unica di catturare la vita e la morte, disinibito e senza giudicare.

Il suo lavoro ci consente, come spettatori, di entrare, contemplare ed estrarre significato per noi stessi con la bellezza, il colore e l’inquadratura che riesce a catturare”

La colonna sonora di Peaky Blinders

Rimanendo in tema, lo scorso ottobre vi avevamo raccontato (qui la notizia) della pubblicazione della colonna della serie creata da Steven Knight e ambientata a Birmingham dopo la prima guerra mondiale intitolata Peaky Blinders. Il materiale incluso è vastissimo se consideriamo che le 5 stagioni, scorporate, contento ben 30 episodi.

Il cofanetto è stato distribuito in un doppio CD e triplo vinile. Tutte le canzoni presenti nella serie televisiva erano state raccolte e infarcite da brani di David Bowie, Radiohead e molti altri. Tra i contributi speciali spicca Pj Harvey che ha cantato Red Right Hand di Nick Cave. PJ Harvey, nome d’arte di Polly Jean Harvey ha registrato dischi da solista sotto il nome di P.J. Harvey, ma ha cominciato la sua carriera come parte di un trio anch’esso chiamato PJ Harvey. Nella sua discografia spiccano dieci album. L’esordio discografico dell’artista è Dry pubblicato a settembre del 1992. Lo scorso 27 febbraio abbiamo celebrato To Bring You My Love, il quarto album in studio di PJ Harvey pubblicato il 27 febbraio del 1995.

 

Nessun Commento

Lascia un Commento