24/06/2024
Un piacevole ritorno quello della super band LNZNDRF che ha annunciato il secondo album in carriera. Il progetto è formato da musicisti dei Beirut e dei National. 

Un piacevole ritorno quello della super band LNZNDRF che ha annunciato il secondo album in carriera. Il progetto è formato da musicisti dei Beirut e dei National

17:45:12  – 13/01/2021


credit photo: Indira Dominici

Il nuovo dei LNZNDRF

Nel 2015 e nel 2016, quando i National erano nel bel mezzo di due grandi album come Trouble Will Find Me e Sleep Well Beast , i vari membri della band se ne andarono ed esplorarono alcuni nuovi progetti. Per Scott e Bryan Devendorf, quello era il progetto LNZNDRF,  gruppo formato con l’ausilio di Ben Lanz. Pochi anni dopo, il gruppo ha pubblicato sia un nuovo EP ( To A Lakedello scorso anno ) che un nuovo membro (Aaron Arntz già con i Beirut e Grizzly Bear). E ora stanno anche per svelare un secondo album.

La seconda uscita targata LNZNDRF si intitola II e che sarà disponibile il 29 gennaio.Come con il materiale delle versioni precedenti il nuovo disco è nato quando il gruppo si è riunito ad Austin alla fine del 2019 per una settimana di sessioni di scrittura improvvisate, descritte come “un ipnotismo di massa, in qualche modo sia fragoroso che inducente alla trance”.

In una dichiarazione la band si è così espressa:

Queste canzoni sembrano provenire da ologrammi informi e traslucidi che appaiono dietro le palpebre appena prima che il sonno si addormenti. Le visioni che giuri ricorderai la mattina ma non le ricorderai mai.

Contestualmente all’annuncio il gruppo rende disponibile l’ascolto di una canzone intitolata Brace Yourself  disponibile al link in basso. 

La scaletta:

01 “The Xeric Steppe”
02 “Brace Yourself”
03 “You Still Rip”
04 “Cascade”
05 “Chicxulub”
06 “Ringwoodite”
07 “Glaskiers”
08 “Stowaway”

LEGGI ANCHE ——-> The National: in arrivo le ristampe dei primi album della band

LEGGI ANCHE ——-> The National: “High Violet” sarà disponibile in triplo vinile per il decennale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *