18/07/2024
La playlist di febbraio selezionata accuratamente dal caporedattore Dick Laurent con i migliori brani estratti dai migliori album pubblicati durante il mese. Trentadue brani spalmati in più di due ore di musica. Buon ascolto.

La playlist di febbraio selezionata accuratamente dal caporedattore Dick Laurent con i migliori brani estratti dai migliori album pubblicati durante il mese. Trentadue brani spalmati in più di due ore di musica. Buon ascolto.

11:10:01  – 03/03/2021



La prima settimana del mese è stata caratterizzata dal capolavoro firmato Black Country, New Road, dal ritorno di John Carpenter, dal “poco ispirato” disco dei Foo Fighters, dall’art-folk dei Weather Station e dall’indie-rock degli Editrix. A seguire l’hip hop del duo Big Ghost Ltd & Conway the Machine, i TV Priest e dal delizioso ritorno dei nostrani A Minor Place.

Il 12 febbraio è il giorno del ritorno dei Django Django, di slowthai, dei Clap Your Hands Say Yeah. Ecco infine i talentuosi Virginia Wing, i seminali God Is An Astronaut, i nostrani Studio Murena, gli inglesi Mush e il pop firmato Walk Home Drunk.

Il 19 febbraio è il giorno del tanto atteso decimo album dei Mogwai e della talentuosa Tash Sultana. A seguire Indigo Sparke, Lael Neale, l’hip-hop del duo Your Old Droog + Tha God Fahim. Due dischi pop in rassegna: Spector e Oscar Scheller, il kraut dei Camera e Rian Treanor. Ma questa è anche la settimana del gioiello postumo targato Pauline Anna Strom.

Il 26 febbraio Nick Cave e Warre Ellis hanno pubblicato a sorpresa un nuovo album e Julien Baker ha spiazzato la critica di mezzo mondo con un disco compatto e ben suonato. Tra una compilation degli Stereolab e un buon disco dei Cloud Nothings, c’è il ritorno dei seminali Melvins, il rilassante album dei Balthazar, il brit-pop dei Maximo Park e l’indie-pop degli scozzesi Randolph’s Leap. Molto interessanti i lavori firmati Karima Walker e Nightshift.

LEGGI ANCHE ——-> Le Playlist di Infinite Jest| Il meglio del mese di Novembre

LEGGI ANCHE ——-> La Playlist del 2020| ASCOLTA il meglio dell’anno


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *