15/06/2024
Jack White ha realizzato sei album con i White Stripes e tre con i The Raconteurs

 

Il mito della velocità e dell’aggiornamento repentino unito a una bassa competizione, spesso induce a cadere nella trappola di notizie non verificate, costruite unicamente con l’intento di accaparrarsi qualche like. Converebbe a tutti centellinare le parole, attendere conferme o smentite da parte dei diretti interessati, per poi sindacare e/o pubblicare notizie.

Ha scatenato un polverone mediatico l’intervista concessa da Jack White al The Irish Time, in cui si è parlato della lunga gestazione che ha portato i The Raconteurs a pubblicare il nuovo album. Il musicista aveva scherzato durante la chiacchierata e, più volte, aveva sarcasticamente collegato l’abuso di alcol e droghe al lungo periodo di silenzio dai suoi progetti musicali.

La stampa mondiale ha estrapolato una battuta, rendendola manifesto di un’intervista. La risposta di Jack White non non si è fatta attendere, e il musicista ha così dichiarato:

 Non ho mai fatto uso d’eroina o di altre droghe illegali in vita mia, e tutti coloro che mi stanno vicino possono confermarlo. Se aveste letto davvero tutto l’articolo, vi sareste accorti che stavo scherzando. 

Ecco la risposta di Jack White, che vi alleghiamo integralmente:

https://www.instagram.com/p/BzT6L7OgOQX/?utm_source=ig_web_copy_link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *