In Notizie

Il Circolo Ohibò di Milano chiude i battenti dopo 8 anni

Una triste notizia giunge in questi minuti: l’ormai storico Circolo Ohibò di via Benaco a Milano cessa la sua attività. 

10:29:41  – 10/06/2020


Chiude il Circolo Ohibò di Milano 

Una notizia che non avremmo mai voluto dare ai nostri lettori: il Circolo Ohibò di Milano chiude i battenti. In un comunicato pubblicato pochi minuti fa sulla pagina Facebook ufficiale, lo staff rende noto di aver cessato l’attività dopo 8 anni. 


Questo il comunicato: 

Cari amici di Ohibò,
non avremmo mai voluto darvi questa notizia.
E invece, con infinita tristezza, dobbiamo annunciarvi che il nostro amato circolo da oggi, 10 giugno 2020,
è costretto a chiudere i battenti.

L’emergenza sanitaria che ha investito tutto il mondo ci ha piegato. Abbiamo provato in tutti i modi a resistere, ma per noi che siamo un’associazione non profit, nonostante il canone d’affitto agevolato per la pandemia, è stato impossibile sopravvivere senza entrate e rialzarci. Ci siamo così trovati costretti a interrompere il contratto di affitto con la proprietà di via Benaco 1.

Per questi otto, bellissimi e indimenticabili, anni passati insieme non possiamo dimenticare e ringraziare tutti i soci e gli allievi, i collaboratori, gli insegnanti, i volontari, le associazioni e le centinaia di artisti che si sono esibite sul nostro palco e che hanno contribuito a portare il nome Ohibò in Italia e, addirittura, nel mondo.

Ci piace pensare che il nostro circolo sia stato non solo un luogo di intrattenimento, ma anche un rifugio in cui sentirsi a casa, uno spazio capace di dispensare energie e messaggi positivi.

Un ringraziamento speciale va ovviamente a tutto lo staff di Costello’s, che negli ultimi quattro anni ha gestito la programmazione di Ohibò, portando quello slancio generazionale che ha dato al circolo una nuova identità.

Ohibò chiude, ma rimarrà per sempre aperto nei nostri cuori.

n.b. per info biglietti seguirà comunicazione relativa alle prevendite ancora attive

 

LEGGI ANCHE ——->La Bambina a piedi nudi dei Violent Femmes | La storia delle copertine

LEGGI ANCHE ——-> Primavera Sound Festival: annunciati i primi artisti della prossima edizione

Nessun Commento

Lascia un Commento