16/06/2024
È l'esordio discografico dei Boards of Canada.

 

Seppur riprendendo materiale già diffuso anni prima, è l’esordio ufficiale dei Boards of Canada. Il disco viene introdotto sul mercato europeo dalla Warp Records il 20 aprile 1998 e il 20 agosto negli Stati Uniti. La produzione del disco è affidata agli stessi componenti della band: i fratelli Michael Sandison e Marcus Eoin. Music has the Right to Children viene registrato agli Hexagon Sun Studios di Edimburgo, in Scozia.

Sintetizzatori analogici, mixer, digitale, suoni naturali e artificiali tessono la trama e l’ordito di questo manufatto elettronico. Tessiture sonore perfette umettate di liquidi ipnotici e sostenute da patch semplicemente perfette. 71 minuti di elettronica digitale da consegnare ai posteri. Un disco che ha il sapore di un’esperienza indimenticabile per ciò che riesce a trasmettere. L’Idm, sostenuta da rumori meccanici, si intreccia perfettamente ai beat hip-hop downtempo. Uno scenario avveniristico ambient, ancora oggi attuale. 

 

G.A

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *