24/06/2024
I Gorillaz hanno annunciato tre concerti per promuovere Song Machine. Si svolgeranno in due giorni e trasmessi in tre diversi fusi orari.

I Gorillaz hanno annunciato tre concerti per promuovere Song Machine. Si svolgeranno in due giorni e trasmessi in tre diversi fusi orari.

18:01:45  – 18/09/2020


Tre concerti virtuali per i Gorillaz 

A distanza di due anni dall’ultima esibizione (dal vivo) i Gorillaz hanno annunciato una serie di spettacoli virtuali pianificati per il 12 dicembre e il 13 dicembre. Lo scopo dell’idea è quella di promuovere il progetto Song Machine in “Live”.

La band guidata da Damon Albarn presenterà per la prima volta live i brani del loro nuovo album “Song Machine: Season One – Strange Timez”, oltre ai loro più grandi successi.

I tre spettacoli con biglietto sono una continuazione della serie di video Song Machine dei Gorillaz e saranno trasmessi in diretta in tre diversi fusi orari tramite LIVENow. Noodle, Murdoc, Russel e 2D saranno affiancati da Damon Albarn mentre eseguiranno canzoni dal loro album Song Machine: Season One – Strange Timez, in uscita il 23 ottobre, così come i vecchi preferiti. Un elenco di artisti ospiti deve ancora essere annunciato.

LEGGI ANCHE ——-> I Gorillaz celebrano i 20 anni di storia annunciando il ‘Gorillaz Almanac’

LEGGI ANCHE ——-> Gorillaz: pubblicato il brano con Robert Smith ed è in arrivo una raccolta

Gorillaz Almanac

Prolifici e longevi, i Gorillaz hanno recentemente annunciato una particolare stampa. La storia visiva della band diventerà un fumetto che verrà pubblicato il 16 ottobre. L’opera si chiamerà The Gorillaz Almanac verrà pubblicato da Z2 Comics e presenterà oltre 120 pagine a colori con i disegni di Hewlett.

Il libro con copertina rigida presenterà anche nuove esclusive opere d’arte. Il primo fumetto in assoluto interpretato da 2D, Noodle, Murdoc Niccals e Russel Hobbs, oltre a “puzzle, giochi e una serie di apparizioni speciali per ospiti dei collaboratori Gorillaz passati e presenti. Al link è disponibile il pre-order.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *