18/07/2024
SHANE MAcGOWAN - www.infinite-jest.it
Shane MacGowan, la leggenda punk e storico frontman dei The Pogues, è morto all'età di 65 anni. La notizia è stata confermata dalla moglie

SHANE MAcGOWAN - www.infinite-jest.it

credit photo: Masao Nakagami

 

Shane MacGowan, la leggenda punk e storico frontman dei The Pogues, è morto all’età di 65 anni. La notizia è stata confermata dalla moglie di MacGowan, Victoria Mary Clarke:

 

“l’amore della mia vita e l’anima più bella e il bellissimo angelo e il sole e la luna e l’inizio e la fine di tutto ciò che mi è caro è andato a stare con Gesù e Maria e la sua bella madre Teresa”, ha scritto in un post sui social media. “Sono fortunata oltre le parole di averlo incontrato e di averlo amato e di essere stato così infinitamente e incondizionatamente amato da lui e di aver avuto così tanti anni di vita e amore e gioia e divertimento e risate e così tante avventure”.

 

Shane Patrick Lysaght MacGowan era nato il 25 dicembre 1957 a Pembury, nel Kent, da genitori immigrati irlandesi. Un avido lettore, è stato accettato in prestigiose scuole di preparazione britanniche, ma alla fine è stato espulso nel suo secondo anno a Westminster dopo essere stato trovato in possesso di droghe. Nel 1976, MacGowan si unì alla sua prima band, The Nipple Erectors. Fondato dal bassista Shanne Bradley, il cantante MacGowan e il batterista Adrian Fox hanno pubblicato il singolo “King of the Bop”/”Nervous Wreck” nel 1978 prima di cambiare il loro nome in The Nips. Allo stesso tempo, MacGowan ha incontrato il musicista  Peter “Spider” Stacy e Jem Finer, per fondare un’altra band, The Millwall Chainsaws.

 

I Pogues iniziarono ufficialmentee nel 1982, quando il fisarmonicista James Fearnley si unì a MacGowan, Stacy e Finer. Combinando il solito ethos politico del punk rock – e l’iconica consegna con un abbasto di MacGowan – con la musica dell’eredità irlandese del cantante, i Pogues erano conosciuti come punk celtico. Dopo aver aggiunto il bassista Cait O’Riordan e il batterista Andrew Ranken, la band ha pubblicato il loro primo singolo, “Dark Streets of London”, nel 1984. 

 

Dopo l’apertura per The Clash in tour, i Pogues hanno attirato l’attenzione della Stiff Records. L’etichetta ha pubblicato l’album di debutto della band, Stiff Roses for Me, nell’ottobre 1984. Il loro seguito, il Rum Sodomy & the Lash prodotto da Elvis Costello, è arrivato nel 1985 e presentava canzoni come “Dirty Old Town”, “Sally MacLennane” e “A Rainy Night in Soho”. Dopo aver pubblicato il loro quinto album, Hell’s Ditch, nel 1990, il comportamento di MacGowan divenne sempre più irregolare, e i Pogues alla fine lo licenziarono dalla band nel 1991.

 

In seguito registrarono altri due album senza di lui.  Nel 2001, i Pogues si sono riuniti con MacGowan e hanno girato sporadicamente negli anni 2000 e 2010. Durante questo periodo, ha subito una serie di interventi chirurgici orali dopo aver perso i denti naturali. Lo scorso anno era deceduto il bassista Darryl Hunt, a 72 anni.

 


LEGGI ANCHE ——-> È morto KEVIN “GEORDIE” WALKER dei KILLING JOKE

LEGGI ANCHE ——-> È morto a 72 anni Darryl Hunt, bassista dei Pogues


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *