In Notizie

È morto Andrew Weatherall, musicista e produttore (Primal Scream tra i tanti)

credit photo: Spencer Hickman

15:23:33  – 17/02/2020

Il DJ, musicista, producer, scrittore e remixer Andrew Weatherall è morto a 56 anni, a darne notizia è il The Guardian. In una dichiarazione, il suo management ha dichiarato:

Siamo profondamente dispiaciuti di annunciare che Andrew Weatherall, noto DJ e musicista, è morto nelle prime ore di questa mattina, lunedì 17 febbraio 2020, al Whipps Cross Hospital di Londra. La causa della morte è stata un’embolia polmonare. Era in cura in ospedale, ma sfortunatamente il coagulo di sangue ha raggiunto il suo cuore. La sua morte è stata rapida e pacifica.

Una carriera lunghissima per l’artista e molte collaborazioni illustri. Weatherall ha prodotto artisti come Beth Orton, Primal Scream e One Dove, e ha remixato Björk, Siouxsie Sioux, Orb, The Future Sound of London, New Order, Manic Street Preachers, My Bloody Valentine, James e molti altri.

Nessun Commento

Lascia un Commento