27/05/2024
dennis Thompson morto - www.infinite-jest.it
Thompson, che è stato l'ultimo membro sopravvissuto degli MC5 è morto in una casa di cura del Michigan giovedì.

Dennis Thompson, il batterista dell’influente rock band di Detroit MC5, è morto all’età di 75 anni. Thompson, che è stato l’ultimo membro sopravvissuto del gruppo dopo la morte del chitarrista Wayne Kramer a febbraio, è morto in una casa di cura del Michigan giovedì. Si stava riprendendo dopo un attacco di cuore ad aprile, ha detto suo figlio Chris McNulty al Detroit News.

“Era un vero rock e roller dallo spirito libero fino all’ultimo giorno”, ha detto McNulty. Thompson si è unito a MC5 – abbreviazione di Motor City 5 – nel 1965, all’età di 17 anni. Si è guadagnato il soprannome di “Machine Gun” a causa del suo approccio veloce e duro alla batteria. Gli MC5 sono stati una forza incendiaria nella scena musicale della loro città, con il loro album di debutto del 1969, Kick Out the Jams, che è una registrazione dal vivo dalla Grande Ballroom di Detroit dove la band si è fatta un nome. Il suono di Thompson avrebbe influenzato successivamente i batteristi punk e metal. La band era orgogliosa delle loro radici della classe operaia e fu accusata di zelo rivoluzionario fin dall’inizio.

Gli MC5 hanno pubblicato tre album in studio: Kick Out the Jams del 1969, Back in the USA del 1970 e High Time del 1971, prima di sciogliersi. La band in seguito si è riunita come entità itinerante e ha suonato concerti in tutto il mondo in varie iterazioni, tra cui un tour del 50° anniversario nel 2018. La band verrà inserita nella Rock and Roll Hall of Fame entro la fine dell’anno. Con la morte di Dennis Thompson si chiude una storia, quella degli MC5. 


ULTIME NOTIZIE ——-> FERRARA SOTTO LE STELLE 2024: annuncia la line up definitiva

ULTIME NOTIZIE ——-> È morto a 61 anni STEVE ALBINI


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *