15/06/2024
La notizia è stata data in questi minuti dall'etichetta Mute Records: a 65 anni è morto Richard H. Kirk dei Cabaret Voltaire.

La notizia è stata data in questi minuti dall’etichetta Mute Records: a 65 anni è morto Richard H. Kirk dei Cabaret Voltaire.

17:11:31  – 21/09/2021


La morte di Richard H. Kirk, ultimo uomo dei Cabaret Voltaire

La musica piange uno degli artisti più complessi e interessanti degli ultimi 40 anni: Richard H Kirk, meglio conosciuto come membro fondatore dei Cabaret Voltaire, è morto all’età di 65 anni. La Mute Records, che ha pubblicato diversi album da solista di Kirk e album della band, ha confermato la notizia, descrivendolo come un “imponente genio creativo che ha condotto un percorso singolare e motivato per tutta la sua vita e carriera musicale”.

Kirk, insieme a Chris Watson e Stephen Mallinder, ha formato il gruppo nel 1973, prendendo il nome dalla discoteca zurighese che ha dato vita al movimento dadaista e forgiando il loro suono attraverso esperimenti che combinano musica e tecnologia. 

La band divenne famosa sul finire dei ’70 per le loro provocanti esibizioni dal vivo e per le frequenti sessioni di supporto con i Joy Division. Bernard Sumner di quest’ultimo, in seguito dei New Order, ha citato il gruppo tra le sue influenze musicali, e Depeche Mode e Bauhaus li hanno considerati fondamentali. L’artista ha mantenuto una prolifica carriera da solista e ha fatto rivivere il nome Cabaret Voltaire nel 2009 per una serie di collaborazioni e spettacoli dal vivo. L’ultimo – ottimo – album è Shadow of Fear dello scorso anno, il primo con Kirk unico membro della band.

LEGGI ANCHE ——-> Cabaret Voltaire – ‘Shadow of Fear’

LEGGI ANCHE ——-> Cabaret Voltaire: un ricco cofanetto raccoglierà le prime registrazioni della band

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *