In Notizie

Dischord Records: l’intero catalogo è disponibile su Bandcamp

La storica etichetta Dischord Records rende disponibile su Bandcamp l’intero catalogo in maniera libera e gratuita.

12:06:43  – 06/05/2020


Dischord Records

Dischord Records e il catalogo su Bandcamp

Una piacevole notizia per i fan della musica alternativa. La storica etichetta Dischord Records rende disponibile l’intero proprio catalogo, in maniera libera e gratuita sulla piattaforma Bandcamp (a questo link). Il ricavato di questa operazione prevederà – per gli interessati – l’acquisto delle canzoni che servirà per sostenere le band dell’etichetta in difficoltà a causa dell’emergenza da Covid-19. 

Ad onor di cronaca bisogna ricordare che lo sbarco integrale sulla piattaforma da parte dell’etichetta era già avvenuto a dicembre del 2016. Il sostegno ai musicisti verrà mantenuto per i prossimi tre mesi ed è un modo per venire incontro alla difficoltà del periodo. Molti artisti si sono trovati catapultati in contesto molto difficile e la maggior parte di essi hanno ridotto i già cospicui ricavi. 

Dischord Records, Ian MacKaye, i Fugazi e i 40 anni

La Dischord Records si appresta a festeggiare il 40 ° anno quest’anno dalla prima pubblicazione (Minor Disturbance dei Teen Idles), e anno dopo anno è diventata una vera “istituzione” nel mondo alternativo. L’etichetta è gestita da Ian MacKaye e Jeff Nelson.  Lo stesso leader dei Fugazi ha spiegato recentemente a Consequence of Sound come opera l’etichetta (qui l’intervista)

Un catalogo infinito che racchiude – tra i tanti – album di Fugazi, Minor Threat, Scream, Jawbox, Embrace, Black Eyes. MacKaye è anche impegnato in altri progetti musicali, tra questi ci sono gli Evens band nata dal sodalizio con la batterista/cantante Amy Farina dei Warmers. MacKaye, insieme al il chitarrista Sonic Boom (precedentemente Spacemen 3), ha inoltre musicato il documentario del 2003 intitolato The Weather Underground. Tra i tanti dischi disponibili in catalogo abbiamo scelto questo, che reputiamo essere “l’album rappresentativo”. Si tratta di 13 Songs, storica compilation dei Fugazi pubblicata a settembre del 1989.

LEGGI ANCHE ——->Thurston Moore (Sonic Youth): ‘May Daze’ è la nuova canzone

LEGGI ANCHE ——-> La furia dei Fugazi: 30 anni fa il gioiello post-hardcore di ‘Repeater’

Nessun Commento

Lascia un Commento