18/07/2024
Verrà ristampato lo storico The Man Who Sold the World di David Bowie. Il disco, originariamente pubblicato nel 1970, avrà una nuova copertina. 

Verrà ristampato lo storico The Man Who Sold the World di David Bowie. Il disco, originariamente pubblicato nel 1970, avrà una nuova copertina. 

19:26:38  – 04/09/2020


credit photo: wikimedia

La ristampa di The Man Who Sold the World di David Bowie

Originariamente pubblicato il 4 novembre del 1970, The Man Who Sold The World di David Bowie, rappresenta uno dei dischi seminali della massiccia discografia dell’artista scomparso a 69 anni il 10 gennaio del 2016. Ad occuparsi della ristampa ci ha pensato la Parlophone Records che lo renderà disponibile con il titolo originale e con una nuova copertina, il 6 novembre.

La ristampa uscirà in vinile nero da 180 grammi e in edizione limitata, oltre ad edizioni numerate in oro e in vinile bianco. L’audio sarà reso disponibile anche sulle piattaforme digitali.

La ristampa uscirà con il nome “Metrobolist” (omaggio di Bowie a Fritz Lang mai concretizzato) e con l’artwork di Mike Weller, l’artista che ha creato l’originale copertina.  

Nella discografia di Bowie è l’unico album da cui non venne estratto all’epoca alcun singolo. Successivamente due tracce vennero pubblicate anche su 45 giri come lato B: Black Country Rock nel gennaio 1971 e la title track nel giugno 1973. Il 18 settembre invece sarà disponibile la ristampa in vinile in edizione limitata dell’album del 1975 di Bowie Young Americans. 

LEGGI ANCHE ——-> Tra sperimentalismo e tragedia greca, 43 anni fa avveniva la rivoluzione del “Low” di David Bowie

LEGGI ANCHE ——-> David Bowie: in arrivo due nuove pubblicazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *