In Notizie

Ben Watt: l’artista ha pubblicato un EP intitolato ‘Storm Shelter’

Ben Watt ha pubblicato un EP registrato in versione essenziale piano e voce, contente anche una cover di “Comeback Kid’ di Sharon Van Etten.

00:06:38  – 02/05/2021


credit photo: Crispin de Souza

Il nuovo EP di Ben Watt

Lo scorso mercoledì 28 aprile, Ben Watt ha pubblicato a sorpresa Storm Shelter, un lavoro di 6 tracce che accompagna il suo album in studio del 2020 Storm DamageIl mini-album, registrato durante le prove per lo Storm Damage Tour nel gennaio 2020, è un set di piano e voce essenziale che doveva essere rilasciato durante il tour mondiale di Watt l’anno scorso, prima di essere bloccato da rinvii legati alla pandemia e la cancellazione definitiva di tutti i suoi spettacoli. 

In un comunicato stampa Ben Watt ha dichiarato:

In un mondo ideale le registrazioni sarebbero uscite l’anno scorso a metà del tour ma invece chiudono un capitolo su un anno di blocco. Per un po ‘ho pensato di abbandonarle, ma riascoltando ho pensato che fossero disadorne lo spirito sembrava parlare di qualcosa della forza nelle avversità che tutti abbiamo cercato di recente 

“Storm Shelter” contiene due cover e quattro composizioni di Watt. Le copertine, il classico della casa di Ten City ‘That’s The Way Love Is’ (un successo nella Top Ten del Regno Unito nel 1989) e la recente canzone della torcia synth di Sharon Van Etten ‘Comeback Kid’, sono entrambe significative reinterpretazioni degli originali e sono state presentate in anteprima lo scorso anno su musica statunitense. blog Lagniappe Sessions di Aquarium Drunkard.

Tutte le canzoni sono state registrate in un giorno ai RAK Studios di Londra e sono state progettate e mixate da Bruno Ellingham. L’artista donerà i proventi delle royalty all’ente benefico per i senzatetto del Regno Unito, Shelter. A questo link l’acquisto dell’EP.

LEGGI ANCHE ——-> Sharon Van Etten: l’artista ha riproposto un brano di Daniel Johnston

LEGGI ANCHE ——-> Kings of Convenience: nuovo album e tre date in autunno in Italia

Nessun Commento

Lascia un Commento